Quando andare in Kenya

Clima

Il Kenya gode di un clima gradevole tutto l’anno, con temperature medie che variano dai 24 ai 30 gradi. Certo va sottolineato che le condizioni atmosferiche del Kenya variano enormemente da una zona all’altra. Il clima della Rift Valley è quello più piacevole, mentre nelle aride brughiere e nelle regioni semidesertiche la temperatura può raggiungere e superare i 40°C di giorno e scendere a 20°C la sera. Le regioni occidentali e la costa, di clima tropicale, sono generalmente calde e umide tutto l’anno.

Nei parchi invece l’escursione termica tra giorno e notte è sensibile, si può arrivare anche a 30 gradi di differenza. Nelle escursioni e durante i safari si consiglia sempre di portare un giacchino e delle magliette più pesanti, nonché pantaloni lunghi. La stagione delle “grandi piogge” va da aprile a tutto maggio.

Quando andare in Kenya

Trovandosi sull’equatore il Kenya è visitabile tutto l’anno. Ma il periodo migliore per andare in Kenya è durante la stagione secca, da gennaio a marzo. Da aprile a giugno/luglio e da ottobre a dicembre, c’e’ la stagione delle piogge.
Il periodo migliore per ammirare la migrazione degli animali e per i safari in Kenya è invece da giugno a settembre, quando il Parco Masai Mara si riempie di gnu, zebre e gazzelle.

Un vero spettacolo della Natura che si ripete da migliaia di anni, con tutto il suo carico di emozione, morte, avventura.